Excite

YouTube si prende i filmati di Metro Goldwin Mayer

Continuano gli accordi tra Youtube, la piattaforma di video sharing di Google, e le case di produzione televisive e cinematografiche così da rendere accessibili a tutti video visionabili e scaricabili legalmente online.

Il sito ha infatti chiuso un accordo con la casa di produzione cinematografica e televisiva Metro Goldwin Mayer che ha deciso di aprire ben due canali sulla piattaforma per la condivisione di contenuti.

In questo modo tutti gli utenti possono, già da ieri, accedere a filmati relativi alle vecchie serie televisive e ai film per il cinema di proprietà della Mgm senza dover sborsare neanche un centesimo.

Ora come ora sono disponibili, per la visione gratuita, alcuni episodi di American Gladiators sul sull'altro canale; con il tempo, in base all'accordo, potrebbe essere inserita pubblicità nei video ma per ora il finanziamento è solo e soltanto grazie ai banner pubblicitari cui YouTube ha abituato i suoi utenti.

Metro Goldwin Mayer ha però subito messo le mani avanti Hulu, il servizio nato dalla collaborazione tra le emittenti televisive Nbc che appena nato ha già toccato il traguardo dei 6 milioni e 300.000 visitatori.

E proprio per arginare il problema Hulu, tra i prossimi potenziali candidati allo sbarco ufficiale su YouTube ci sarebbero, secondo indiscrezioni, Time Warner e Sony; non a caso Jordan Hoffner di YouTube, ha affermato di credere "in un offerta la più completa possibile, e vogliamo stringere accordi con vogliamo essere in grado di offrire ai nostri utenti più contenuti possibile".

Ricordiamo che qualche mese fa Youtube ha siglato alleanze con lo studio indipendente CBS che proprio dallo scorso mese ha iniziato a inserire episodi di Star Trek e Beverly Hills.

I tempi stanno davvero cambiando?

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016