La terza dimensione sbarca su Youtube: arrivano i video in 3D

Come tutte le tecnologie di ultima generazione suscita sentimenti contrastanti. Il 3D non manca di avvalorare questa regola: c'è chi pensa che il futuro sarà ricolmo di filmati tridimensionali e chi viceversa si tratti di una tecnologia già in fase di declino (giudizio nato dalla fredda accoglienza che il pubblico ha riservato a molti titoli cinematografici 3D usciti di recente al cinema).

Nonostante tutto il colosso dei video in rete ha deciso di rompere gli indugi e introdurre questa nuova tecnologia nella sua piattaforma. La possibilità di visualizzare su YouTube video in 3D è ormai una realtà.

Cosa cambia su YouTube?

La nuova funzionalità sarà accessibile cliccando semplicemente sull'apposito pulsante "3D" presente nella barra dei comandi sul fondo di ogni video purché sia stato registrato e caricato sulla piattaforma ad una risoluzione di almeno 1920 x 1080 pixel, ovvero in HD.

L'introduzione su YouTube di video in 3D non è stato un fulmine a ciel sereno. Una versione beta di tale servizio è già presente sul portale da circa un anno consentendo agli appassionati di trasformare un qualsiasi video bidimensionale in uno tridimensionale.

La trasformazione da 2D a 3D avviene grazie ad appositi algoritmi messi a punto dal gigante di Mountain View in grado di mappare la "profondità" di ogni frame di un filmato basandosi sui colori, la disposizione delle scene, i movimenti dei personaggi, etc.

L'operazione di elaborazione e di conversione di un filmato in 3D avviene interamente in cloud sui server di YouTube. L'elevata ottimizzazione del codice e la potenza di tali macchine consente altresì di visualizzare i filmati tridimensionali in tempi rapidi senza la necessità di lunghi tempi di attesa.

Inutile sottolineare che la qualità dei video così ottenuti, per quanto elevata, non può essere paragonata con quella di filmati 3D nativi girati con la tecnica della duplice ripresa da angolature differenti.

Il futuro del 3D in rete

L'introduzione su YouTube dei video in 3D non mancherà di suscitare interesse. La possibilità di distribuire propri contenuti multimediali sfruttando la terza dimensione stuzzicherà l'appetito di molti creativi e tanti semplici appassionati dando vita ad un nuovo settore.

La possibilità di creare filmati tridimensionali senza avere alcuna particolare conoscenza tecnica e soprattutto senza la necessità di avere costose strumentazioni, consentirà la maggiore diffusione di questa tecnologia decretandone probabilmente il definitivo successo.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2014