Excite

Yahoo!: da gennaio nuovo sistema di protezione per le email

  • Getty Images

Dal prossimo gennaio Yahoo! offrirà a tutti i suoi utenti maggiore sicurezza per la casella di mail attraverso l'uso di protocolli crittografici Ssl. La mossa segue con un po' di ritardo quella dei suoi diretti concorrenti. Google aveva iniziato già nel 2008 a proporre mail con protocolli Ssl, per poi farli diventare standard dal 2010. Anche Microsoft ha iniziato nel novembre 2010, portando tutte le caselle di posta elettronica verso la tecnologia nel 2012. Facebook lo ha reso standard nel 2013.

Il sistema permette la comunicazione sicura dalla sorgente al destinatario fornendo autenticazione, integrità dei dati e cifratura. Il gruppo ha iniziato a sperimentarli con alcuni suoi utenti all'inizio di quest'anno. "Yahoo! valuta la sicurezza dei suoi utenti molto seriamente", si legge sul sito del colosso informatico californiano in una nota per la stampa.

Tuttavia il sistema potrebbe non essere supportato da alcuni dispositivi mobile, rendendo possibile la violazione della casella di posta. Tra l'altro mentre Yahoo! sta passando alla tecnologia Ssl, Google e Facebook stanno sperimentando nuove forme di protezione ancora più avanzate.

Da tempo alcune associazioni non-profit e politici al Congresso stanno facendo pressioni sui colossi che forniscono email per passare all'Ssl. Il senatore democratico dello stato di New York, Chuck Schumer, aveva inviato una lettera a diversi gruppi tecnologici per chiedere il passaggio. Era il febbraio 2011, tra anni prima rispetto alla decisione di Yahoo!.

"I progressi a passo di lumaca fatti da Yahoo! sono stati un regalo alle agenzie di intelligence in tutto il mondo che hanno potuto controllare senza alcuna difficoltà gli utenti del gruppo", ha chiarito Christopher Soghoian, dell'American Civil Liberties Union, associazione che difende i diritti e le libertà garantite dalla Costituzione americana.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017