Excite

Yahoo chiude GeoCities

Yahoo sempre in più in difficoltà.Dopo aver annunciato il licenziamento di 700 persone, ovvero il cinque per cento dell'intera forza lavoro, è pronta a chiudere servizi poco redditizzi per cercare di arginare le perdite.

Questa volta a farne le spese è GeoCities, un servizio di pagine web gratuite acquistato nel 1999 con un investimento di 4.6 miliardi di dollari. GeoCities ha conosciuto la massima popolarità tra la metà e la fine degli anni '90 perchè fu uno dei primissimi servizi in grado di fornire a tutti la possibilità di creare una pagina web in poco tempo senza avere particolari conoscenze tecniche. GeoCities fu subito premiato dagli utenti internet di tutto il mondo tanto da arrivare a circa 3.5 milioni di siti web pubblicati in poco tempo; poi con la bolla speculativa ad inizio anni duemila e con l'arrivo di Google ebbe inizio il lento declino del servizio fino all'annuncio di questi giorni.

GeoCities chiuderà entro la fine del 2009, Yahoo con un messaggio sulla pagina di supporto indica che il servizio non accetterà più nuovi iscritti aggiungendo che a breve verranno fornite indicazioni per mettere al sicuro i dati presenti nelle pagine.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016