Excite

Woofer, il social network anti Twitter

Dal micro blogging al macro blogging, un passaggio fondamentale per il futuro del nuovo social network Woofer che invece di cinguettare abbaia. Ideato per tutti i chiacchieroni del web che non devono più racchiudere i propri messaggi in 140 caratteri, come su Twitter, ma possono intraprendere una conversazione a partire da 1400 battute.

In realtà è un sito che tenta di imitare facendone una sorta di parodia, infatti qui tutte le regole sono rovesciate. Il contatore con i numeri in rosso indica un meno 1400 e consente di scrivere senza limite, se non si raggiunge la quota richiesta è impossibile pubblicare i post. Non si possono usare abbreviazioni e bisogna essere eloquenti.

Woofer inoltre fa in modo che chiunque abbia un account su Twitter possa inserirlo e utilizzare entrambi i social network in base alla lunghezza dei messaggi che si vogliono lasciare in rete. Quindi non sono dei veri e propri avversari più che altro possono diventare complementari.

Al momento il nuovo strumento fa registrare 8.772 profili e 10.594 woof, per un totale di 545.595.282 caratteri; una media di 50 mila battute per latrato. È adatto soprattutto per coloro che hanno molto da dire, magari utilizzandolo come un diario o sfruttarlo per pubblicare un libro.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016