Excite

Wikilabour, il dizionario dei diritti dei lavoratori online

Le regole che governano il mondo del lavoro sono molte e aggiornarsi non è sempre facile. Spesso ci si perde tra contratti nazionali, retribuzioni, contributi e questioni con il fisco. Per rendere più accessibile questa normativa è stato lanciato il sito Wikilabour.

Ideato grazie all’iniziativa della Cgil Milano e Cgil Lombardia, è un wiki, cioè un sito web che è aggiornato dai suoi utilizzatori, i cui contenuti riguardano i cambiamenti del sistema giuslavoristico italiano ma anche i diritti e doveri dei lavoratori, le tipologie contrattuali, le retribuzioni e le contribuzioni, le questioni fiscali, i pareri tecnici e le consulenze legali.

Mauro Zanoni, responsabile della rete servizi per la Cgil milanese, spiega: "Anche chi fa di mestiere il sindacalista, il consulente del lavoro o l'avvocato, ha seri problemi nel restare informato su tutto. Ma può offrire continui spunti di aggiornamento sulle specifiche tematiche che di volta in volta si trova ad affrontare nella sua attività. Per questo abbiamo scelto di costruire un portale in stile Wikipedia, declinandolo in Wikilabour: tutti i contributi interessanti e qualificati verranno integrati, così da mettere in rete il massimo della competenza, a disposizione di tutti".

Tutti possono accedervi registrando il proprio profilo, una volta inseriti i dati si potranno fare ricerche sfruttando le macroaree raccolte nell'indice per categorie, oppure inserendo un vocabolo nell'apposito form del motore di ricerca interno. Quest’idea potrebbe ampliarsi al contesto europeo come afferma Lorenzo Bonzi, Cgil Lombardia: "Abbiamo presentato all'Ue un progetto per realizzare una rete di portali dedicati al lavoro nei diversi Paesi della Comunità. Siamo già in contatto con i colleghi di Francia, Spagna, Romania e Bulgaria. Ogni sito avrà una versione inglese, così da favorire la circolazione delle informazioni tra lavoratori di Paesi diversi ma legati in modo sempre più stretto dalle stesse dinamiche e da fenomeni globali".

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016