Excite

WiFi libero: le reazioni dei blog italiani

Avevamo parlato dell'abolizione del rinnovo della legge Pisanu annunciato da Maroni e dall'ultimo Consiglio dei Ministri. Le reazioni della blogosfera italiana non si sono fatte attendere.

Si è aperta una discussione sul futuro del wi-fi nelle città molto interessante, i pareri sulle conseguenze dell'abolizione dell'articolo 7 della Legge Pisanu sono contrastanti: c'è chi afferma che il nome della legge cambia ma molto rimane ancora invariato, chi come Massimo Mantellini su Il Post afferma che questa di Maroni è una presa in giro o come Antonio Di Pietro che crede ci sia poco da fidarsi mentre invece sono diverse le voci che esultano.

Regna la confusione sul wifi libero in Italia perchè le posizioni del ministero dell'Interno non sono ancora chiare. Secondo Alessandro Bottoni, segretario del Partito Pirata italiano: il fatto di non identificare l’utente al suo ingresso su Internet, NON vuole affatto dire che non si possa garantire la necessaria sicurezza agli altri cittadini della Rete. La sicurezza, infatti, si fa sui singoli nodi della rete (sui singoli computer), non sulla rete in quanto tale. In altri termini, la sicurezza si gestisce sui singoli server e sui singoli client (desktop, laptop, smartphone, etc.), non sulle connessioni alla rete.

Lo stesso Bottoni elenca alcune tecniche usate dai delinquenti e dai terroristi per utilizzare comunque il wifi è molto critico riguardo l'annuncio di Maroni: in realtà, come hanno già fatto notare parecchi osservatori, siamo di fronte ad un annuncio a puro scopo mediatico. Il Decreto Pisanu NON verrà abolito. Si eviterà solo di prorogarne un singolo articolo (quello che riguarda l’obbligo di autorizzazione della questura per l’esercente). Tutto il resto rimane invariato. Non solo: NON viene affatto abolito l’obbligo di registrazione dell’utente che si collega. Ci si limita ad adottare una soluzione alternativa.

E continua affermando che si passa dall’identificazione diretta dell’utente alla sua identificazione indiretta via SIM del telefono cellulare. Tanta strada e tanto clamore per tornare al punto di partenza. Tra l’altro, l’identificazione via SMS ha senso solo se la SIM del telefono cellulare è stata acquistata in Italia. In nessun altro paese del mondo (nemmeno in Namibia) è necessario presentare un documento di identità per acquistare una SIM.

Anche Alessandro Gilioli che ha intervistato Antonio Palmieri del PDL ha i suoi dubbi sulla vera liberalizzazione del WiFi pubblico che probabilmente prevederà una autenticazione attraverso l'uso degli SMS.

Con queste premesse le prospettive del wifi quindi non sono proprio allegre anzi forse è il caso che si cominci a parlare di identità digitale prima del nuovo anno.

Hanno fatto breccia sui blog anche le dichiarazioni del procuratore antimafia Piero Grasso che ha commentato negativamente la fine del decreto Pisanu. Secondo alcuni Grasso non avrebbe tutti i torti perchè l'abolizione dell'articolo 7 travolgerebbe anche alcune norme che prevedono degli strumenti investigativi.

Vittorio Zambardino invece è più severo nei confronti di Grasso: 'qui non pensiamo male dei magistrati per default, ma è deludente che il procuratore ceda a una semplificazione così forte. E l’argomento è molto complesso ma di rilevanza internazionale. E’ verosimile che rischi simili, per almeno due fra i problemi citati (terrorismo, pedofilia), siano ben presenti in tutti gli altri paesi occidentali. Anche negli Stati Uniti e in Gran Bretagna, per dirne due. In quest’ultimo paese le misure di controllo sul web sono perfino più stringenti che in Italia. Ma il wifi è libero. Nei bar di Londra, per le strade, nei grandi magazzini i ragazzi possono collegarsi liberamente. Così accade negli Usa. Sono governi bugiardi, i loro?'

Giorgio Jannis chiosa con un dubbio che assilla anche noi: 'Io vorrei sapere quante indagini di polizia o di un magistrato su questioni di terrorismo sono state impostate in Italia negli ultimi cinque anni, che abbiano riguardato o consultato i tabulati delle connessioni pubbliche. Voglio i fatti, i numeri, le quantità. Voglio sapere se questo pateracchio tutto itaiano ha fatto del bene al paese, oppure voglio sapere se negli altri Paesi europei o negli Stati Uniti, dove non si dà il caso che il wifi sia disponibile solo dopo autenticazione, sono cretini a non averlo fatto'.

 (foto © LaPresse)

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016