Excite

WiFi libero in Italia?

Finalmente qualcosa si muove: l'articolo 7 della legge Pisanu che dal 2005 'ostacola' in qualche modo lo sviluppo digitale dell'Italia sta per arrivare al capolinea.

L'articolo, costituito come fermo al terrorismo, poneva dei paletti e delle restrizioni delle reti wireless pubbliche e potrebbe essere eliminato. La proposta porta le firme di Paolo Gentiloni, Linda Lanzillotta e Luca Barbareschi.

Da tempo infatti, da quando la legge scade ogni fine anno e viene sistematicamente rinnovata, si avanzavano proposte come quella de la carta dei cento che con la Cassinelli/Concia proponeva alcune regole precise che non hanno trovato poi terreno fertile.

La nuova proposta portata avanti da Gentilon, Lanzillotta e Barbareschi, pare abbia una larga intesa anche se manca ancora la Lega tra le forze politiche.

L'onorevole Gentiloni ha dichiarato: 'la nostra è una proposta diversa. Cassinelli e Concia hanno chiesto di sostituire l’identificazione cartacea con una registrazione via sms, mentre noi vogliamo l’abrogazione totale dell’articolo 7, quindi il WiFi libero: insomma come negli Stati Uniti e come in tutti i paesi democratici. Vede, se la proposta Cassinelli-Concia fosse stata calendarizzata, magari avremmo accettato un compromesso migliorativo. Invece l’hanno ignorata e a questo punto c’è bisogno di un colpo di frusta, cioè abrogare l’articolo 7.'

Il disegno di legge che è stato presentato riguarda un unico comma che intende abrogare l'articolo 7 della legge Pisanu: questa proposta dovrebbe aprire una campagna di sensibilizzazione e discussione affinchè il decreto entri in calendarizzazione nelle Camere e l'articolo 7 non venga riapprovato nel Milleproroghe.

L'occasione sembra finalmente alla portata di mano anche se bisogna aspettare tempi e modalità istituzionali. Abrogando la legge Pisanu si potrebbero creare reti senza passaggi burocratici consentendo quindi al mercato di liberarsi ed espandersi anche in Italia com'è già in altri Paesi.

La legge Pisani infatti ha frenato lo sviluppo degli hotspot wifi: se per il Governo sarebbero 4200 secondo alcune stime in Italia siamo fermi al 70% in meno rispetto agli altri paesi UE.

Non ci resta che aspettare sperando che sia la volta buona.

Foto: www.technospot.net/blogs/i-can-has-wifi

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016