Excite

Violato il Twitter di Barack Obama, arrestato l’hacker

La polizia francese e l'Fbi statunitense hanno arrestato François Cousteix, l’hacker che ha violato il profilo di Barack Obama su Twitter. Il ragazzo francese di 25 anni, disoccupato, trascorreva 10 ore al giorno davanti al computer entrando nei profili dei personaggi famosi.

Il giovane pirata si è difeso dalle accuse affermando: 'Qualsiasi sistema è vulnerabile. Non sono un hacker. Casomai sono un pirata gentile. Non ho agito per fini distruttivi. Non ho voluto danneggiare l'azienda. Ma solo avvertire, mostrare le falle del sistema'.

Guarda le foto di François Cousteix

'Hacker-croll', questo lo pseudonimo sul web del ragazzo, nome del programmatore del videogioco Pac Man, non ha creato danni economici o politici, ha voluto solo mostrare come è facile entrare nel servizio di micro-blogging. Anche Britney Spears è stata una sua vittima così come Evan Williams, fondatore del social network.

Il pirata però si è tradito da solo, in realtà la sua vanità l’ha portato a raccontare le sue avventure e i suoi attacchi hacker sul proprio blog e tempo fa ha rilasciato un'intervista al sito internet Zataz, in cui spiegava nel dettaglio il metodo usato per violare gli account di Twitter.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016