Video hard, tredicenne ricattata da due coetanei

A Genova due adolescenti, appartenenti ad una squadra giovanile locale, sono stati denunciati per aver obbligato una ragazzina di 13 anni ad un rapporto orale. Secondo l’inchiesta i ragazzi l’avrebbero minacciata di caricare su YouTube un video girato di nascosto che la riprendeva mentre faceva sesso dietro gli scogli della spiaggia di Pegli con un loro coetaneo compagno di squadra.

L’intervento del padre di un loro amico è stato fondamentale. Infatti i ricattatori sono stati arrestati dalla Polizia, portati in questura e interrogati fino alle quattro di mattina. Su di loro sono state mosse delle accuse gravissime: tentata estorsione e violenza privata.

Inoltre sono stati sequestrati i loro cellulari per controllare se effettivamente avessero girato il video, sono stati tirati in causa anche gli altri giocatori della squadra che hanno dichiarato che era tutto uno scherzo. Intanto il racconto della ragazza deve essere verificato anche se altri ragazzi hanno confermato l’esistenza del filmato.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2014