Excite

Viacom vuole 1 miliardo di dollari da YouTube

Senza fine la guerra sul copyright tra Viacom e YouTube. Il colosso proprietario di reti tv come MTV e Nickelodeon, dopo aver ufficializzato l'accordo con la tv online Joost, sferra l'attacco finale a Google denunciandolo e chiedendo 1 miliardo di dollari di danni per "ingente violazione intenzionale del copyright".

Viacom spiega: "YouTube è una organizzazione con fini di lucro ed è stata creata per incrementare i guadagni di Google che la controlla. I loro affari però si basano su contenuti non autorizzati e questa è una chiara violazione delle leggi vigenti". Si parla di 160.000 video non autorizzati, che tra l'altro erano già stati rimossi in passato.

Le conseguenze della mega-denuncia si fanno sentire a Wall Street, con il titolo di Google in perdita e quello di Viacom in salita.

Per ripercorrere tutte le fasi della vicenda:
2 febbraio - Ultimatum di MTV a YouTube: via 100.000 video
5 febbraio - YouTube la dà vinta a MTV: cancellati i video!
21 febbraio - La guerra dei video: Viacom firma con Joost

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016