Excite

Veltroni: "Internet specchio della democrazia"

In occasione del Forum sui diritti digitali, il sindaco di Roma e candidato alla guida del Partito Democratico Walter Veltroni ha affrontato temi che stanno a cuore a chi utilizza con frequenza internet, anche per condividere e scaricare file.

In materia di file sharing, Veltroni ha suggerito un nuovo approccio, anche dal punto di vista legislativo: "E' ormai sicuramente necessaria una revisione delle normative a tutela dei diritti di proprietà intellettuale delle opere di ingegno e di creatività, basate su scenari improvvisamente invecchiati". Secondo il sindaco della capitale, "le parole scambio o condivisione su Internet evocano la violazione di copyright, la pirateria, le copie illegali, ed è ora di uscire da questa visione angusta".

Ribadisce Veltroni quelle che potrebbero diventare le linee guida del nascente Partito Democratico: "Voglio pensare all'aspetto alto della condivisione. La ricerca del profitto non è infatti l'unica motivazione dell'agire umano". A lui ha risposto Paolo Gentiloni, ministro delle Comunicazioni, il quale ha dichiarato che "il Governo italiano riavvierà un percorso consapevole del fatto che le misure repressive nel campo della tutela dei diritti di proprietà intellettuale su Internet adottati dal precedente governo e tesi alla repressione non hanno dato risultati".

Il candidato leader del Pd ha infine elogiato il ruolo di internet: "Non possiamo non guardare con preoccupazione il controllo asfissiante e la censura esercitata ancora in molti paesi, dove si mettono persone in carcere per aver espresso la propria opinione su siti web o sui blog, o dove la navigazione è filtrata. La rete è lo specchio e la cartina di tornasole del grado di democrazia di un paese. E' di tutti ed è diventata un bene comune come l'acqua, l'aria e il mare ma a differenza di questi non è neanche possibile definirne e gestirne i confini territoriali. Non c'è spazio aereo nazionale e non ci sono acque territoriali della rete. Ed è per questo che il governo sovranazionale della rete deve essere un punto irrinunciabile".

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016