Excite

Le usb pen drive: funzionamento e affidabilità

Un’USB pen drive, o altrimenti chiamata chiave o penna usb, è una memoria di massa di dimensioni molto ridotte, infatti, alcune di quelle presenti in commercio raggiungono appena pochi centimetri di lunghezza, ed altrettanti di spessore. I dati immagazzinati nella penna USB sono riposti in una memoria flash, ovvero una memoria non volatile presente allo stato solido nella chiave USB. La capacità di memorizzare i dati su questo dispositivo è limitata ai megabyte presenti in essa e indicati sulla confezione al momento dell'acquisto, è da rilevare che maggiore è la quantità di megabyte maggiore sarà anche il costo del prodotto. Al momento la chiave USB con maggiore capacità di memoria presente sul mercato è di 256 Gb.

Velocità di lettura e di scrittura

La velocità di lettura e di scrittura, dalla e sulla chiavetta, è stata di recente migliorata, anche se nel momento in cui si va a scrivere sull'USB bisogna considerare che la velocità di tale processo non dipende solo dall'interfaccia in uso ma anche dalla tipologia di memoria flash presente nel dispositivo, ecco perché in commercio si trova anche un piccolo microprocessore che migliora la velocità del processo di lettura/scrittura.

Le dimensioni ridotte la rendono un dispositivo semplicissimo da trasportare, sicuramente più semplice rispetto al trasporto di un hard disk che oltre a dimensioni più elevate è anche un elemento molto delicato e fragile, anche il prezzo delle diverse pen drive usb presenti sul mercato è notevolmente calato rispetto al passato ed è facile procedere all'acquisto di una chiavetta con una discreta memoria con soli dieci euro. Unica pecca è la possibile perdita di dati, che avviene dopo svariati utilizzi, ma una riformattazione della chiavetta è, nella maggior parte dei casi, sufficiente per riavviarne l'originale affidabilità.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017