Excite

Facebook, roaming in vacanza bolletta salatissima: 18enne nei guai

Bisogna sempre essere molto attenti quando si naviga all'estero con il proprio cellulare perché i costi del roaming non sono per nulla economici, sopratutto se si parla di internet: ora lo sa anche Clarissa, diciottenne inglese che, dopo aver usato Facebook, WhatsApp e Twitter mentre era in vacanza, ha ricevuto una bolletta davvero da capogiro.

Durante il suo soggiorno in Turchia, infatti, la giovane ha continuato a sfruttare i tre famosi servizi per comunicare con i propri amici come quotidianamente ognuno di noi fa: utilizzando il cellulare della madre ha pensato, infatti, di navigare piuttosto che inviare i classici SMS consumando, in totale, ben 630 megabyte di dati. Non troppi, se pensiamo a quanto ognuno di noi in una settimana tipo, magari con molto tempo libero, si serve di questi social, ma davvero tanti se si considera, invece, il conto che le è arrivato, di ben 2907 sterline, quasi 4000 euro.

Nuove pagine Facebook 2014, attive dal 18 giugno: ecco cosa cambia

Appena ricevuta la bolletta con l'importo Clarissa, appena diciottenne che di lavoro fa l'apprendista estetista, ha creduto che si trattasse di uno scherzo, di un errore della compagnia telefonica sopratutto perché, nel corso della vacanza, non aveva né chiamato né inviato messaggi. Ma il mistero è subito stato risolto: Orange, la sua compagnia telefonica, infatti, le ha spiegato che navigando in roaming dall'estero, si vanno a spendere ben 8 sterline ogni megabyte consumato. Facendo due calcoli, quindi, si arriva all'enorme somma che ha fatto letteralmente cadere nello sconforto la giovane per cui quelle tremila sterline scarse sono davvero un enorme debito, sopratutto pensando che, se avesse inviato normali SMS la sua bolletta non avrebbe superato le 350 sterline.

Facebook: Look Back diventano parodia, da Silvio Berlusconi a Gesù

Il consiglio per non essere anche voi protagonisti della stessa storia di Clarissa? Prima di partire per le vacanze informatevi bene su quali saranno i vostri piani tariffari, sulle ultime normative europee in materia, su quanto vi costerà internet ed eventualmente, acquistate le schede apposite in vendita all'estero. Nel dubbio, poi, non navigate eccessivamente in roaming su Facebook, Twitter, WhatsApp e simili.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017