Excite

Un messaggio su Twitter può costare 50.000 dollari

Attenzione ai messaggi lanciati dai social network, possono costare anche 50.000 dollari di multa come nel caso di Amanda Bonnen, un’internauta, che sul suo account di Twitter, ha postato un messaggio contro la Horizon Realty Group.

La ragazza avrebbe affittato, tramite questo gruppo immobiliare, una casa piena di muffa. Nei 140 caratteri messi a disposizione dal social network il post era più o meno questo: "Chi dice che fa male dormire in un appartamento ammuffito? Per Horizon Realty Group va bene!". Il testo è stato cancellato ma questo non è servito a fermare l’azienda che l’ha denunciata.

Inoltre ha richiesto danni per 50.000 dollari. La ragazza si è difesa dicendo che il suo profilo ha solo 20 followers e che i suoi post non potrebbero recare alcun danno all’azienda. La Horizon non ha, al momento, intenzione di patteggiare le accuse di diffamazione e intanto si gode la pubblicità gratuita che ha fatto scaturire il caso.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016