Excite

Un italiano si aggiudica l'Apple I, il primo computer della mela

Fa parte sicuramente della storia dell'informatica l'Apple I messo all'asta da Christie e finito nelle mani di un imprenditore italiano.

Il computer nato del 1976 è il primo realizzato da Apple, ha una scatola in legno e alcune note scritte a mano da Wozniak, uno dei fondatori. L'indirizzo di spedizione impresso è quello del garage dei genitori di Steve Jobs. Apple I è finito nelle mani di Marco Boglione, presidente di BasicNet, e probabilmente verrà inserito in un museo a Torino.

E' stato acquistato per 158mila euro ed è uno dei pochissimi modelli in circolazione, il più completo e ancora funzionante: non ha tastiera e monitor e possiede una memoria ram da 8 Kilobite e un microprocessore 6502 a 8 bit. Si potrà trovare in mostra fino a Giugno al flagship store di K Way di Torino.

Tra le cose più interessanti rinvenute insieme all'Apple I c'è una lettera di Steve Jobs ed il primo logo di Apple del 1976 disegnato da Ronald Wayne: un Isaac Newton seduto sotto un albero con una mela in mano e con una iscrizione presa da un poema inglese romantico.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016