Excite

Ufficializzata la cessione di Tiscali UK

L'operazione era attesa da diverso tempo ma solo nelle ultime ore Tiscali ha ufficializzato la cessione dei suoi uffici in Inghilterra. Tiscali UK e i suoi 1,5 milioni di utenti cambiano proprietà e passano al gruppo Carphone Warehouse che, con questa acquisizione, vuole diventare il primo operatore britannico superando British Telecom e Virgin.

Tiscali e Carphone si sono accordati per 290 milioni di euro, cifra abbondantemente al di sotto rispetto alle aspettative della società sarda che fino a qualche mese fa ha avuto la possibilità di vendere il suo ramo inglese grazie ad offerte nettamente superiori. Quella che sembra una svendita non lo è per il management Tiscali che come ha spiegato Mario Rosso, attuale presidente e amministratore delegato, con questa operazione ha l'obiettivo di portare a termine il piano di ristrutturazione finanziaria e preparare il rilancio delle attività italiane.

All'orizzonte ci sarebbe pure una ricapitalizzazione da oltre 200 milioni di euro e un ritorno al timone di Renato Soru che sembra aver abbandonato l'idea di proseguire l'avventura in politica. Rinegozione del debito coi creditori, ripresa dell'iniziativa sul piano industriale e ritono al comando di Soru: queste sembrano essere le ricette scelte da Tiscali per rilanciare le sue attività e far partire nuovi progetti.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016