Excite

Twitter, stop agli sms

Twitter depotenziato in Australia: il sito di instant messaging dice stop agli sms a causa degli alti costi. Sia gli utenti, sia Twitter dovevano far fronte a prezzi troppo alti per la gestione del servizio di notifica via sms dei messaggi, perciò è stato deciso per l'interruzione delle notifiche a tempo indeterminato. Questa notizia evidenzia le problematicità del rapporto tra Twitter e gli operatori telefonici, resi più difficili - anche in Italia - a causa del grande successo del portale.

E ora arriva anche un nuovo clone di Twitter. Dopo il caso di emulazione di Facebook, anche un altro social network, Bebo, lancia la funzione per segnalare in tempo reale cosa si sta facendo. Addirittura Bebo utilizza lo stesso slogan usato da Twitter, "What are you doing?".

I Twitter-maniaci possono dormire sogni tranquilli nonostante la nascita dei cloni, ma sono forse preoccupati per la notizia arrivata dall'Australia. Un Twitter solo online sarà apprezzato ugualmente da tutti coloro che twitterano più spesso?

[via Mashable]

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016