Excite

Twitter: Silvio Berlusconi affonda, persi 10 mila follower in poche ore

  • Twitter.com

Le critiche non sono mai particolarmente gradite, e su Twitter, a quanto pare, ancora meno. "Useremo le reti, le sto già usando. Non so se saremo anche su Twitter, perché noto anche molte cattiverie inutili e credo che un'affermazione su Twitter potrebbe scatenare un universo di risposte negative". Silvio Berlusconi aveva messo così le mani avanti, a Tgcom24, bocciando i cinguettii, e spegnendo tutti gli entusiasmi sull'uso dei social network. Così i follower calano, anzi sono proprio in discesa libera.

Gianni Letta contro Twitter: inventato dialogo tra me e Berlusconi

Circa un mese fa Berlusconi annunciava che avrebbe utilizzato il web a tutto campo in vista delle prossime elezioni politiche del 24 e 25 febbraio. Ora, però, tutta l'euforia è svanita e il suo staff è corso ai ripari precisando che "Il Presidente #Berlusconi non è su Twitter, il nostro è un comitato e nonostante qualcuno cerchi di screditarci noi andiamo avanti!".

Ma tra il la new entry Mario Monti che ha dimostrato quanto gli piace twittare, e Corrado Passera e Gianni Letta appena comparsi sul social network, tocca rimanere al passo con gli avversari politici anche se è chiaro che nessun candidato premier o leader politico twitta in prima persona.

Monti, nel frattempo, è a quota 156 mila follower, per Pier Luigi Bersani siamo quasi a 215 mila, mentre Grillo spopola con più di 800 mila follower. Berlusconi invece va in controtendenza e l'account @Berlusconi2013 è passato in un giorno da 76 mila seguaci a 66mila. I più maliziosi pensano che si tratti di “finti” seguaci poi ritirati, visto che a Capodanno i seguaci di Berlusconi erano passati da 7mila a 70mila. Vedremo, ora, cosa accadrà visto che il Cavaliere sembra essere passato al contrattacco: 19 tweet solo nelle ultime 13 ore, 120 in 24 ore.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017