Excite

Twitter: minaccia di morte il presidente Obama, arrestato a Charlotte

  • Infophoto

"Ucciderò il presidente Obama questa sera". Con questa frase aveva annunciato le sue intenzioni su Twitter ed è stato arrestato dai servizi segreti.Donte Jamar Sims, 21 anni, di Charlotte, aveva postato nei giorni scorsi commenti in cui minacciava di uccidere il presidente degli Stati Uniti. Il giovane è stato fermato mercoledì dopo la minaccia diretta che aveva scritto lunedì mattina, due giorni prima dell'arrivo del presidente a Charlotte per la convention democratica.

Secondo gli investigatori il giovane, che odia il presidente, era sotto effetto di marijuana quando ha postato il messaggio. Quando ha scoperto che sarebbe stato arrestato, ha scritto un altro post di scuse. Se condannato, Sims rischia una pena massima di cinque anni di prigione.

Ma nel complesso Twitter sorride al presidente degli Usa uscente, in vista della rielezioni. I numeri sono costantemente in crescita e un boom di tweet è stato registrato per il discorso di Obama, alla serata di chiusura della Convention democratica. Secondo quanto ha riferito lo stesso social network, l'arringa di Obama al Time Warner Cable Arena è stata la più seguita su Twitter, arrivando, nella fase finale, a 52.757 tweet al minuto.

Obama ha superato il risultato ottenuto dal candidato repubblicano Mitt Romney, fermo a 14.289 tweet al minuto alla Convention di Tampa. Già il discorso della moglie Michelle aveva scatenato 28.003 cinguettii al minuto nel momento in cui Obama è salito sul palco assieme a lei, mentre l'avversario repubblicano ha superato di poco i 6mila quando ha salutato la moglie Ann alla fine del suo intervento.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017