Excite

Twitter: il nuovo profilo è ora disponibile per tutti

Dopo l'annuncio di inizio mese in cui Twitter aveva avvisato il suo cambio look, una modifica che aveva interessato solo una stretta cerchia di persone e i nuovi utenti, da poche ore il nuovo profilo del famoso social network è disponibile per tutti.

Realizzato sulla falsariga di Facebook, per attirare un bacino di utenza ancora più grande, sta creando un po' di scontento tra i fedelissimi amanti dei tweet che, nelle ultime ore, si sono dovuti abituare alla nuova visualizzazione o stanno cercando di ritardare il più possibile la loro attivazione. Ma che cosa è cambiato? In che cosa si assomiglia così tanto al social network rivale?

Innanzitutto la schermata principale è, se non identica, molto simile alla creatura di Mark Zuckerberg: è stata introdotta, nella parte superiore, l'intestazione, ovvero la copertina, di dimensioni pari a 1500x500 pixel, sotto la quale si possono trovare vari dati come tweet scritti e numero di follower mentre, sulla sinistra, è stata inserita l'immagine del profilo, un quadrato di 400x400 pixel. A questo punto la pagina si snoda su tre colonne: quella centrale, con i vari tweet che ci riguardano (cingutii nostri o in cui siamo menzionati), quella a sinistra in cui compaiono nome, frase, eventuali siti e dati come foto o video, e quella a destra, con altre informazioni come le tendenze o i consigli di persone da seguire. La Home, invece, rimane la stessa, com piccoli cambi di stile sopratutto nella parte superiore sinistra dove, in piccolo, si possono trovare le informazioni personali riportate con il nuovo stile.

Per vedere tutte le impostazioni basterà semplicemente aprire il social network e andare sotto la voce account: un riquadro posto nella parte superiore del vostro schermo vi chiederà se volete provare le novità. Cliccandovi sopra apparirà il nuovo profilo, con tanto di utili informazioni su quello che è cambiato in Twitter: a tour finito vi sarà chiesto se intendete rendere il cambiamento permanente oppure no. Se nel primo caso non si potrà più tornare indietro, nel secondo, invece, rimarrà sempre aperta la finestra in cui si ricorda la presenza delle nuove impostazioni.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017