Excite

Twitter, il limite di 140 caratteri sarà abolito? Svolta vicina, presto post più lunghi e altre novità

  • Twitter @ilsecoloxix

Per il momento sono “solo” indiscrezioni, giudicate molto attendibili dai media americani in quanto fondate su voci direttamente filtrate dalle segrete stanze di Market Street, ma la notizia potrebbe presto diventare ufficiale: Twitter spalanca le porte al cambiamento eliminando il tetto dei 140 caratteri che da sempre ha caratterizzato i post sul principale social antagonista di Facebook.

Hackers all'attacco degli account sui social network: come difendersi?

La svolta, secondo quanto riportato in anteprima da "Re/Code", sarebbe dettata dall’esigenza di riprendere slancio inseguendo il gigante Zuckerberg sul terreno della “libertà di contenuto”, concessa agli utenti senza le severe limitazioni finora imposte ad ogni singolo cinguettio dal punto di vista della lunghezza dei messaggi, semplici o accompagnati a video e foto.

Anticipatrice di questa, che se confermata rappresenterebbe una mossa “storica” per la piattaforma di microblogging nata dieci anni fa in California, la già collaudata introduzione dei commenti ai retweet insieme alla facoltà di aggirare l’ostacolo dei 140 caratteri nell’invio di un DM (direct message), inizialmente a beneficio di utenti iOS, desktop e poi Android.

(Comunicazione ai tempi dei social: come presentarsi via Twitter con 140 caratteri?)

Il social network dell’uccellino blu sembra voler cambiare pelle, provando attraverso modifiche mirate alla vecchia struttura ad assomigliare un po’ di più a Facebook e LinkedIn per moltiplicare i consensi in vista di future non facili sfide per l’egemonia sul web.

Agli occhi dei massimi dirigenti di Market Street, i passi in avanti della concorrenza e il sorpasso di Instagram in termini di iscritti alla piattaforma virtuale costituiscono un campanello d’allarme che impone immediati provvedimenti, nel senso a suo tempo auspicato dal popolo della rete.

L’operazione di “sblocco” della lunghezza dei post, probabilmente, sarà l’inizio di una più o meno lunga serie di sorprese per milioni di utenti sparsi in tutto il mondo. Sarà questa la ricetta giusta per risollevare le quotazioni di Twitter in una fase a dir poco delicata per le sorti della creatura milionaria di Jack Dorsey &Co?

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017