Excite

Telefonata-scherzo Kate: su Facebook e Twitter attacco Dj australiani

  • Twitter.com

Rabbia e sgomento, che aumentano su Facebook e Twitter. Tutti contro i dj australiani Michael Christian e Mel Greig, che hanno organizzato lo scherzo telefonico ai danni del King Edward Hospital di Londra, fingendosi la regina Elisabetta e il principe Carlo e chiedendo notizie sulla gravidanza di Kate Middleton.

Un gioco che ha avuto conseguenze drammatiche con il suicidio dell'infermiera Jacintha Saldanha che aveva preso la chiamata. Subito dopo la diffusione della notizia della morte dell'infermiera, numerosi su Facebook si sono scagliati contro i due conduttori radio. «E' triste e tragico! Il mondo ha perso una valente infermiera per uno stupido scherzo. Questa gente si deve vergognare di se stessa», ha scritto in un post Danna Garcia. «Idioti puerili», li definisce Gary Speris.

Reazioni arrabbiate anche su Twitter: «Se avete un minimo di coscienza – scrive Alison Hassel – vi dovreste dimettere subito». Immediatamente dopo lo scherzo, Graig e Christian si erano scusati. Ma poi si erano vantati su Twitter del loro successo.

Video: Dj australiani protagonisti scherzo telefonico Kate

Nel frattempo i profili su Twitter di Christian e Greig risultano chiusi mentre il sito della radio al centro del caso, 2DayFM, è rimasto per molte ore irraggiungibile. Adesso la stazione radio ha rimosso dal sito ogni riferimento allo scherzo telefonico: il video della telefonata era rimasto per alcune ore online dopo che si era diffusa la notizia della morte dell'infermiera probabilmente perché in Australia era notte.

Su Twitter e Facebook si chiede a gran voce il licenziamento dei due dj. Rhys Holleran, chief executive della SCA, la compagnia proprietaria della stazione radiofonica australiana 2DayFM ha datto sapere che i due dj al momento sono stati sospesi fino a nuovo avviso.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017