Excite

Telecom Italia presenta Hub ed Eraclito, un nuovo blog

Novità in casa Telecom Italia per il nuovo anno. La telco è sempre più attiva online.

Telecom Italia infatti ha lanciato Hub, uno spazio dove vengono aggregate tutte le presenze sociali dell'azienda, attività e progetti in corso online.

Tra i progetti in primo piano ci sono Tim, Impresa Semplice, Biblet Store, La7, Olivetti.

Tra le attività ricordiamo: Working Capital che con i suoi tour finanzia con venture capital imprese italiane (che cerca nuovi 1000), A voi comunicare, Capitale Digitale, Venice Session, Blognation.

Non solo un luogo d'aggregazione ma anche di discussione, un progetto editoriale. All'interno di HUB nasce infatti il blog Eraclito curato da Massimo Mantellini.

Nel primo post viene delineato il senso di Eraclito: 'Eraclito è un blog di commento, scritto da una sola persona. Ma dietro c’è un lavoro importante di ascolto ed apertura verso la rete che Telecom Italia ha iniziato da tempo. Le aziende sono interessate a quello che si dice di loro in rete. Lo fanno ovviamente perché desiderano capire cosa pensano gli utenti dei loro servizi, talvolta col malcelato imbarazzo di chi osserva una scena dal buco della serratura'.

Mantellini continua specificando quali saranno gli argomenti: 'Non tutti ovviamente, ma molti degli argomenti che ogni giorno arrivano sui nostri monitor e che hanno come soggetto Telecom Italia, sono gli argomenti centrali dello sviluppo della rete Internet in Italia. Questo è naturale ed inevitabile, visto che Telecom è la principale azienda delle comunicazioni del paese. Potevamo non cogliere l’opportunità di immaginare una agenda di questi temi e creare un luogo dentro il quale discuterne?'

E continua lanciando una scommessa: 'La scommessa di fondo di Eraclito è quella di creare un filtro editoriale terzo. Partendo dalle conversazioni raccolte in rete (di cui l’hub che apre oggi è un esperimento di aggregazione tematica) e dalle informazioni riportate dall’azienda stessa o comparse sui media, il tentativo è quello di rappresentare il “tutto scorre” dei temi che circondano Telecom Italia e la rete. La responsabilità editoriale e le scelte sono unicamente mie. L’apertura nei confronti dei contributi altrui è la massima possibile. È una cosa nuova, ci proviamo. Vediamo se ci riesce di farlo davvero.'

I commenti al primo post in effetti non sono molto benevoli sia con Telecom Italia che con Mantellini, le accuse di mancato ascolto dell'azienda, di incapacità di innovare arrivano da diverse parti. Luigi Sogaro ad esempio scrive: 'Telecom opera in regime di monopolio ‘de facto’. Mai nulla di buono puo’ derivare per l’utente finale da queste premesse.'

E continua Marco: 'Secondo me Telecom italia non ascolta minimamente i suoi clienti, e questo blog è solo una cosa di facciata per fare bella figura. Si occupi invece di cose serie, come l’enorme e annoso problema del digital divide in Italia! O l’ADSL lentissima e a singhiozzo.'

Una patata bollente per Mantellini che riceve un parziale sostegno anche da alcuni blogger come Luca Sartoni.

Scrive Sartoni sul suo blog: 'Da una parte vorrei spezzare una lancia in favore di Telecom, ribadendo ancora una volta quanto sia difficile coniugare le diverse visioni all’interno di un’azienda, cosa che io mi trovo a fare quotidianamente in un ambiente di 40 persone. Posso solo immaginare quanto sia complicato poter applicare anche solo un briciolo di innovazione di processo in un colosso delle telecomunicazioni'.

E continua: 'Allo stesso tempo però vorrei che fosse chiaro che un progetto come Hub, compreso Eraclito, caricano l’azienda di una nuova responsabilità che non è più la capacità di ascolto. Ascoltare non è capire, capire non è imparare, imparare non è saper fare, saper fare non è voler fare, voler fare non è aver fatto'.

Si preannuncia una sfida tra Telecom Italia vs Blogosfera? Una corsa è certa: da oggi c'è un nuovo blog, Eraclito, da aggiungere nel lettore di feed, se queste sono le premesse ci sarà tanto da leggere e discutere.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016