Excite

Surface, ecco lo schermo interattivo di Microsoft

Microsoft ha annunciato il lancio di Surface, un computer che non fa più uso di mouse o tastiere, ma con cui si interagisce direttamente tramite un grosso schermo orizzontale, utilizzando mani ed oggetti.

Surface è una tavola-display da 30 pollici che può riconoscere decine di movimenti su di essa, anche contemporaneamente (guarda la fotogallery). Oltre ai gesti e ai tocchi con le mani, il dispositivo riconosce in automatico una serie di oggetti con cui interagire (come ad esempio macchine fotografiche e cellulari).

Secondo i realizzatori, sono quattro i punti di forza: interazione diretta, cioè la possibilità di "toccare" le informazioni e spostare gli oggetti sullo schermo in modo naturale; contatto a tocco multiplo, non come un classico touch-screen (dove può essere fatto solo un movimento alla volta), ma potendo lavorare contemporaneamente su più oggetti; esperienza multi-utente, perché grazie allo schermo orizzontale più persone possono starci attorno e lavorarci insieme; riconoscimento degli oggetti, per permettere uno scambio digitale di informazioni, tramite wireless.

Lo schermo, che per funzionare utilizza diverse telecamere, sarà lanciato a fine 2007 in hotel, ristoranti e altri luoghi pubblici, gli ideali per sfruttare al meglio le sue caratteristiche (riconoscerà infatti anche carte di credito e tessere varie), poi seguirà la commercializzazione al pubblico, non sappiamo a che prezzo.

Microsoft ha annunciato con orgoglio che Surface sarà lo strumento per abbattere le barriere tra le persone e la tecnologia: "Come il bancomat ha cambiato il modo di prendere i soldi dalle banche, così la Microsoft sta cambiando il modo in cui la gente interagirà con tutti i tipi di contenuti, compresi foto, musica e giochi. Le cose di tutti i giorni diventeranno divertenti e coinvolgenti". Parola di Bill Gates.

Ecco il video che presenta le potenzialità di Surface:

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016