Excite

Sugli scaffali di Amazon ci sono libri per pedofili

Amazon è il sito di e-commerce che in America è considerato il punto di riferimento per chi vuole acquistare libri online, ma soprattutto è il luogo virtuale dove l'ebook superano la vendita del tradizionale libro cartaceo.

In questi giorni ci sono molte polemiche intorno a questa azienda a causa delle proprie politiche, ma anche intorno agli ebook che potrebbero creare dei danni agli editori. Infatti, Amazon consente a molti autori di inserire la propria opera letteraria, pubblicata a proprie spese, nell'area dedicata. Una parte del ricavato va all'ideatore e l'altra all'azienda.

Qualche giorno fa, però, il sito offriva a 4,79 dollari 'The Pedophile’s Guide to Love and Pleasure', una guida per pedofili, scritta da Phillip R. Greaves. La protesta è scoppiata immediata online, un utente ha lanciato l'allarme: 'Vedere un libro del genere sugli scaffali di Amazon è assolutamente scioccante'. Il 47enne scrittore ha ammesso che si trattava di un manuale di difesa per le vittime e dei consigli per evitare di essere fraintesi in caso di atteggiamenti simili a quelli di chi usa violenza sui minori.

L'autore, poi, rivela di aver venduto solo una coppia. Amazon ha risposto con un breve comunicato a chi lo accusava di vendere libri per pedofili: 'Amazon non intende censurare la vendita di taluni libri solo perchè noi o altri ritengono il loro messaggio opinabile. Amazon non supporta o promuove atti criminali e supportiamo invece il diritto di ogni individuo di effettuare le proprie decisioni di acquisto'. Il libro al momento non è più acquistabile.

Foto: Tgcom

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016