Excite

Su Twitter i reduci del Tour de France

Twitter è diventato la valvola di sfogo dei corridori e degli appassionati del Tour de France. Dopo le prime tappe, online sono raccolte tutte le emozioni dei protagonisti, dalla gioia per il successo alla delusione per una caduta.

Segui il Tour de France su Excite

Ed è un vero e proprio bollettino di guerra. Lance Armstrong scrive: 'Ho alcuni graffi da strada sull’anca e sul gomito. La bicicletta è maciullata, l’attacco dello scarpino è spaccato in due. Spero proprio che domani sia asciutto'.

Anche Alberto Contador mostra i segni e ammette: 'E’ stata una giornata difficile, ho dolori dappertutto per le cadute. Era come pattinare sul ghiaccio. In squadra siamo in 9 e ci sono state 7 cadute'. Andy Schleck riporta la sua caduta: 'Sono caduto due volte in 200 metri e non avevo più bici rimaste. Io e Frank stiamo bene, anche se abbiamo lasciato un sacco di pelle sull’asfalto. Il braccio mi fa male, ma per fortuna non c’è niente di rotto. Comunque terremo la testa alta, promesso!'.

Cadel Evans: 'Doveva esserci dell’olio su quella discesa', 'Sono all’ospedale a farmi medicare il gomito. Ho una ferita molto profonda e ho perso molto sangue. I dottori dicono che potrò correre, anche se non sarà una bella sensazione' dice Robbie McEwen, che accusa gli organizzatori: 'Non capisco perché siamo da queste parti: nessun grande giro ha affari in questi stati del nord. Non è bello cadere a 60 all’ora. Ci sono stati tre grandi giri ultimamente da queste parti e il gruppo ne è sempre uscito massacrato. E domani c’è il Pavé. Sarà una tappa spettacolare solo davanti alla Tv'.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016