Excite

Stupid Cancer, il social che aiuta i malati di cancro a raccontare il loro dramma

Stupid Cancer non è soltanto un social network pensato per malati di cancro, e insieme un portale che permette di portare in Rete le storie di chi è costretto ad affrontare la prova di questa grave malattia, ma è anche e soprattutto un messaggio di speranza per chi potrebbe cadere nella triste tentazioni di abbandonarsi al suo male.

Josie Zets, sposa a 11 anni per realizzare il suo sogno: farsi accompagnare all'altare dal padre malato di cancro. Video

Non è un caso che il motto del sito sia "Get busy living" ("Tieniti occupato vivendo), praticamente uno sprono, per chi è stato colpito da una delle tante spietate forme di tumore, a valorizzare ancor di più le giornate di lì a venire, quelle che la malattia vorrebbe cercare di rovinare e distruggere. E non poteva essere infatti che un sopravvissuto a un tumore al cervello, diagnosticatogli quando ancora era uno studente (Matthew Zachary il suo nome), a dare vita a questa community che dalla sua nascita nel 2007 non ha fatto altro che accrescere di fama e importanza.

Cane Rusty dice addio al padrone Mike Petrosino, malato di cancro: la foto commuove il mondo

La maggior parte degli utenti, spiega La Stampa, è costituita da ragazzi e ragazze tra i 15 e i 40 anni, giovani e meno giovani che troppo presto hanno dovuto fare i conti con una realtà che ha messo in crisi progetti, studi e speranza nel futuro.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017