Excite

Steve Jobs vuole una Apple sempre più verde

Steve Jobs prende la parola e lo fa per difendere la sua azienda dalle accuse, rivolte principalmente da Greenpeace, di utilizzare sostanze chimiche pericolose. Si intitola "A Greener Apple", una mela più verde, il testo che svela i piani Apple per l'ambiente.

La querelle si è alimentata con un'indagine di Greenpeace che ha analizzato come le grandi aziende di elettronica rispettino l'ambiente in termini di riciclo, materiali utilizzati, ecc. La Apple ne è uscita con le ossa rotte, all'ultimo posto della graduatoria. Le mancanze della mela sono su due fronti: presenza di agenti chimici tossici in tutti i prodotti e nelle fasi produttive; mancanza di un programma di recupero e riciclaggio al di fuori degli USA. Una volta dismessi, additivi ignifughi tossici e PVC finiscono nelle mani di bambini in Cina e altri paesi in via di sviluppo, che li smontano per recuperarne i pezzi.

L'associazione ambientalista non si è limitata a criticare Apple, ma ha lanciato un sito - anche in versione italiana - per spronare la Apple a diventare una mela più verde, più attenta alle tematiche ecologiche. Con questo sito erano gli stessi fan dell'universo Mac a sperare in una svolta nella politica ambientale.

Questa svolta è arrivata ieri, almeno a parole, con l'annuncio di Steve Jobs che presenta il piano per una mela più verde: "Oggi è la prima volta in cui abbiamo apertamente discusso dei nostri piani per diventare una Apple (mela) più verde", ha scritto Jobs. "Sono sorpreso di apprendere che in molti casi Apple è avanti, o sarà presto davanti, alla maggior parte dei suoi concorrenti su questi temi".

Il capo della Apple ha spiegato che d'ora in poi i piani relativi all'ambiente saranno comunicati con maggiore trasparenza e tempestività. Non mancano nel documento i dettagli tecnici: cloruro polivinilico e ritardanti di fiamma bromurati saranno utilizzati in tutti i prodotti entro la fine del 2008.

I verdi per ora si dichiarano soddisfatti del cambio di strategia, ma insistono nel chiedere una Apple sempre più verde e sempre più attenta ai temi della salvaguardia dell'ambiente: "Stiamo festeggiando! Steve ha finalmente deciso di avvicinarsi al concetto di Apple leader ecologista che tantissimi Mac users da tutto il mondo hanno chiesto. Ci aspettiamo che Apple prosegua in questa direzione, per rendere sempre più ecologici i propri prodotti, per portare sul mercato prodotti non tossici, e ci aspettiamo che annunci anche la predisposizione di un efficiente piano di riutilizzo/riciclo dei prodotti dismessi. Continueremo a collaborare con i clienti Apple per continuare a chiedere ad Apple di fare questo."

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016