Excite

Steve Jobs è il re della musica online

Musica e web: binomio imprescindibile, soprattutto negli ultimi anni. Una rivoluzione, quella della musica digitale, che ha diversi protagonisti. A metterli insieme in una interessante classifica è la rivista americana Blender, con una Top25 che vede in testa Steve Jobs.

Il capo della Apple, grazie al negozio di mp3 iTunes e al lettore iPod, è il re incontrastato della graduatoria dei personaggi più influenti in fatto di musica digitale. Ma i nomi dietro di lui non sono da meno. Al secondo posto si piazzano Tom Anderson e Chris DeWolfe, fondatori di MySpace, il social network dove la musica e il lancio di artisti emergenti ha sempre avuto il suo peso. Altra coppia sul podio, Chad Hurley e Steve Chen di YouTube, altro sito fucina di nuovi talenti.

Il primo discografico puro di questa classifica è al quarto posto ed è il 68enne Doug Morris della Universal, considerato uno dei maggiori visionari del settore, capace di influenzare il mercato. Quinto posto per il mondo dei media, con Ryan Schreiber, talent-scout tramite il popolare magazine musicale che dirige, Pitchfork.

A spiegare il perché di questa classifica, denominata "Powergeek 25", è Craig Marks: "Chi ascolta musica passa la maggior parte del proprio tempo seduto al pc, a cercare e scaricare nuova musica - racconta il giornalista - iTunes e iPod hanno creato una rivoluzione nell'ascolto di musica come lo è stato l'avvento del cd".

[via Reuters]

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016