Excite

Spotify Vs Google Play Music Unlimited: qual è il migliore

Con il recente arrivo del Google Play Music Unlimited, e i nuovi termini di utilizzo di Spotify, tutti gli appassionati di musica si stanno chiedendo quale, tra i due servizi, sia più conveniente sottoscrivere. Ecco, dunque, qualche utile informazione su entrambi.

Versioni gratuite. Sia Spotify che Google Play Music Unlimited hanno una versione gratuita ma limitata: ma mentre è possibile provare il secondo con tutte le sue piene funzionalità gratis per 30 giorni, Spotify ha recentemente modificato il suo servizio non a pagamento. Dopo sei mesi di ascolto interrotto a bassa qualità, infatti, si hanno a disposizione solo 10 ore al mese, intervallate da pubblicità e con minori opzioni. Se si vuole, invece, provare il servizio premium, questo sarà disponibile in versione prova, gratuita, per 30 giorni.

Abbonamenti. Spotify presenta due abbonamenti mensili, da 4,99 euro e da 9,99 euro: il primo senza le pubblicità presenti nella versione gratuita, il secondo con opzioni addizionali, come l'ascolto, anche offline, su dispositivi iOS e Android. Il costo di Google Play Music Unlimited, invece, di 9,99 euro al mese (in sconto a 7,99 sino a metà settembre).

Quantità e qualità. Se Spotify conta più di 20 milioni di canzoni, il servizio di Mountain View arriva a “soli” 18 milioni, ma permette di memorizzare in cloud sino a 20 mila canzoni, per poi ascoltarli su altri 10 computer. Entrambi, nelle versioni a pagamento, presentano un'alta qualità audio, di 320 kbps, ma, mentre Spotify ci offre un lato social, per ascolti e playlist, Google Play Music Unlimited ci permette solo di condividere le canzoni su Google +.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017