Excite

Sorridi (e guarda su), c'è Google

In occasione della festa nazionale dell'Australia, che si celebra il 26 gennaio, Google vuole festeggiare assieme ai cittadini di Sydney con un esperimento decisamente particolare e coinvolgente. L'aereo di Google infatti sorvolerà la celebre baia della città australiana e scatterà le fotografie che poi verranno utilizzate in Google Maps.

La popolazione è invitata a formare catene umane, a sollevare verso il cielo cartelli, a disegnare nella sabbia, o a farsi notare in qualsiasi altro modo. E' la prima volta che Google annuncia il volo di uno dei suoi aerei, specificando con precisione gli orari in cui esso sorvolerà le strade di quella zona di Sydney. Per l'occasione, l'immagine fotografica delle mappe sarà ulteriormente migliorata, infatti l'aereo volerà a soli 600 metri di altezza e quindi sarà possibile scorgere distintamente le singole persone.

L'idea è nata dalla mente di Lars Rasmussen, uno degli uomini dietro Google Maps, che da anni vive proprio in Australia. Rasmussen promette che, se l'esperimento avrà successo, sarà ripetuto anche in altre città del mondo, sempre in occasione di eventi particolari. L'Australia Day, che ricorda lo sbarco della prima flotta nella baia di Sydney avvenuto il 26 gennaio 1788, prevede una lunga serie di festeggiamenti in tutta la nazione ma in modo particolare nella baia e sulle spiagge di Sydney, di solito affollatissime di bagnanti (in Australia è piena estate).

Gli australiani hanno tre giorni per decidere in che modo mettersi in posa ed essere immortalati, poi dovranno aspettare non meno di 6 settimane, quando sia Google Maps che Google Earth verranno aggiornati con le nuove immagini.

[via googlemapsmania]

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016