Excite

Social Network e produttività: ecco Yammer, SocialCast e gli altri

Da sempre i social network sono stati criticati dai datori di lavoro in quanto accusati di essere un passatempo che distrae gli impiegati (e non solo) dalle normali occupazioni e ne diminuisce la produttività. Esistono, però, alcune realtà che, invece, aiutano il rendimento, grazie a strumenti esclusivi studiati proprio per le aziende: tra queste Yammer e SocialCast.

Entrambi gratuiti, anche se con limitazioni, in quanto Yammer è free nella sua versione base, ha delle personalizzazioni a pagamento, mentre SocialCast rimane gratis per aziende sotto i 50 dipendenti, offrono servizi simili e utili: non a caso il primo è stato implementato da Microsoft nel suo Office 360.

Ma a cosa servono nella pratica di tutti i giorni? Essenzialmente non solo a rendere più soddisfatti i lavoratori, ma anche a semplificare il lavoro aumentandone la produttività grazie a strumenti pensati proprio allo scopo, in primo luogo la condivisione. Con Yammer, ad esempio, è possibile scambiare facilmente le informazioni tra colleghi, riuscendo così a coordinare il lavoro anche da lontano, se non si è tutti nello stesso luogo. Attività resa ancora più facile dal multi-supporto della piattaforma: non solo su PC, ma anche smartphone e tablet per aumentare l’interconnessione. Il tutto riesce a creare un ambiente lavorativo informale, più interattivo e, dunque produttivo.

Simili le caratteristiche di SocialCast che si focalizza sul creare delle community tra i lavoratori, aumentandone la produttività grazie a numerose funzioni e personalizzazioni che vanno a rendere questo social network unico per ogni azienda e adatto a ogni occasione o problematica.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017