Excite

Smile! :-) Le faccine compiono 25 anni

C'è chi le chiama emoticons, chi faccine, chi smilies. Strumento di comunicazione fondamentale nella Rete, usato da tutti, quasi abusato dai più giovani: le faccine disegnano in chat il nostro stato d'animo, l'umore e la valenza che vogliamo dare ai nostri messaggi.

Sembra strano, ma quest'anno le faccine compiono 25 anni. In particolare, a festeggiare è il classico sorriso :-) che ha visto la luce il lontano 19 settembre 1982. All'epoca erano collegati in rete (quasi) solo ingegneri e universitari, come Scott E. Fahlman, professore e ricercatore. In un messaggio scambiato nel "forum" (per la precisione un bulletin board) della Carnegie Mellon University, e recuperato solo 5 anni fa, Fahlman scrive:

Propongo di utilizzare questa sequenza di caratteri per indicare lo scherzo:
:-)
Leggetelo nell'altro senso. In realtà, forse vista la situazione attuale è meglio utilizzarlo per indicare cose che NON sono scherzi. In questo caso, usate:
:-(


Un momento che ha fatto la storia delle comunicazioni su internet. Il compleanno delle faccine è stato ripreso da Mauro Lupi, che riporta un articolo di CNET. Interessante anche il racconto della nascita dello smiley, fatto dallo stesso Fahlman sul suo sito web.

Curioso pensare che ancora oggi le faccine hanno un fascino fortissimo. Abbiamo tutti assistito alla crescita esponenziale del fenomeno, col passaggio dalla ASCII art (le faccine scritte con i caratteri, in modo "classico") alle emoticons fatte come immagini vere e proprie, spesso animate, o personalizzate, utilizzate per lo più nelle chat e in messenger come quello di MSN.

Ma la faccina, almeno come idea, ha un precursore ancora più autorevole e lontano nel tempo: Vladimir Nabokov. L'autore di Lolita, intervistato nel 1969 dal New York Times, a una domanda che lo metteva in relazione con altri scrittori del presente e passato, ha così risposto: "Spesso penso che ci dovrebbe essere un carattere tipografico che rappresenti un sorriso, un segno concavo, una parentesi rovesciata, che ora avrei usato per rispondere a questa domanda".

Davvero incredibile la storia di un fenomeno così attuale e così antico, passato senza problemi dal Web 1.0 al 2.0! ;-)

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016