Excite

Sito aiuta aspiranti suicidi, arrestato l'autore

Il Giappone è uno dei paesi industrializzati con il più alto tasso di suicidio. Non deve stupire quindi che c'è anche chi si rivolge ad internet per porre fine alla propria vita.

Eppure la storia che vi raccontiamo è davvero incredibile. Kazunari Saito, elettricista di 33 anni, gestiva un sito che era diventato una vera e propria guida per aspiranti suicidi. Tra i disperati che navigavano in quelle pagine c'è anche chi ha chiesto un aiuto attivo dell'uomo, per di più offrendogli una ingente somma di denaro.

La giovane Sayaka Nishizawa, 21 anni, si è collegata al sito di Kazunari e ha contattato l'uomo chiedendogli di aiutarla a morire. In cambio la donna gli avrebbe dato 200 mila yen (oltre 1200 euro). Lui si è prestato all'inquietante richiesta, somministrandole dei sonniferi (circa 20 pillole) e poi soffocandola con un cuscino ("volevo assicurarmi che fosse morta", avrebbe detto poi).

Il fatto è accaduto ad aprile a pochi chilometri da Tokyo, ma la polizia nipponica è arrivata solo recentemente alla chisura del caso. Per l'uomo, già noto alle forze dell'ordine per questioni di droga, è scattato l'arresto per omicidio.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016