Siti come Megavideo

Megaupload-limited è proprietaria di Megaupload e Megavideo, attualmente sono servizi web posti sotto sequestro nel 19 gennaio 2012 dal Dipartimento della Giustizia degli Stati Uniti d'America per violazione del copyright e pirateria. Megavideo rappresentava il 4% del traffico internet mondiale, dopo la sua chiusura molti altri siti, come Megavideo, si sono attrezzati per prenderne il posto, anche se vengono spesso chiusi successivamente, o rimuovono da essi i documenti che violano il copyright.

Gli eredi di Megavideo

E' diventato meno semplice trovare nel web siti come Megavideo; VideoBB è un sito web di film in streaming, totalmente gratuito, dal quale è possibile scaricare lo stesso film visualizzabile attraverso il pulsante arancione "download" in alto a destra dello schermo di trasmissione. Grazie all'account premium di VideoBB è possibile superare il blocco dei minuti disponibili del film, blocco superabile anche dopo lo spegnimento e la riaccensione del modem, evitando così il riconoscimento dell'indirizzo ip. Quando l'indirizzo ip è statico, come in Fastweb, l'alternativa è nel "tradurre" il link del filmato da guardare inserendolo in siti appositi come Sheepser. Il link diverso che verrà estratto sarà pronto all'uso e senza blocchi.

Videozer è del tutto simile a Megavideo, inclusi i 72 minuti disponibili per guardare un film gratuitamente. Basta solo iscriversi, senza spese aggiuntive, e il servizio di hosting è pronto per immagazzinare dati e video.

Anche Putlocker non si distingue granché dagli altri hosting per servizi e offerte. Due tipi di account, uno gratuito e uno a pagamento, permettono spazi rispettivamente di 1 Gb e di 5 Gb, il primo con pubblicità, il secondo senza.

Altri nomi noti agli utenti degli hosting sono Videoweed, Movshare, Filesonic e molti altri ancora, piccoli eredi orfani di Megavideo.

Sicurezza dei dati

Circa l'utilizzo di altri siti come Megavideo andrebbero fatte più riflessioni. Tra le tante incognite riguardo l'accertata o meno illegalità di questi servizi, sorge un dubbio sulle garanzie date all'utente sulla sicurezza dei dati inseriti; milioni di account sono stati chiusi con il sequestro di Megaupload, ci si interroga sul destino di questa quantità di files uploadati.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2014