Excite

Si inventa YouTube Instant e viene assunto da Google

Qualche giorno fa abbiamo parlato di Google Instant, la ricerca istantanea creata da Google per i suoi utenti in realtà ha avuto un antenato: nel 2005 Yahoo aveva realizzato un prodotto simile per poi abbandonarlo.

Dopo questo lancio è nata l'instant mania: molti programmatori si sono dati da fare per replicare il meccanismo dell'algoritmo su altri servizi. E così sono nati Twitter Instant, iTunes Instant realizzato da un ragazzo di 15 anni, Google Maps Instant.

La storia più curiosa è quella legata a Feross Aboukhadijeh, uno studente di 19 anni che studia alla Stanford University. Dopo aver provato Google Instant ed essere rimasto impressionato ha detto al suo compagno di stanza Jake Becker: 'posso realizzare un YouTube Instant in un'ora sola' così lo ha sfidato.

Dopo appena tre ore Aboukhadijeh, grazie alle API di YouTube, aveva creato YouTube Instant: il sito permette di cercare nell'enorme database dei video di YouTube in tempo reale. Ancora qualche ora per sistemare l'interfaccia grafica, pubblicare il suo lavoro su Facebook e andare a dormire.

La mattina dopo la rete era impazzita: Aboukhadijeh aveva ricevuto tantissime email, congratulazioni, richieste di interviste, il suo nome su Wikipedia e attraverso Twitter una offerta di lavoro da Chad Hurley, uno dei fondatori di YouTube ed attualmente CEO. Sembra che lo studente abbia già un appuntamento il prossimo Lunedì alla sede di YouTube, in San Bruno, California.

Aboukhadijeh ha dichiarato di voler finire il college ed il suo internship in Facebook. Ha detto che YouTube Instant potrebbe non cercare la cosa giusta ma essere perfetto per molti utenti di Internet.

Basta l'imitazione per avere successo? Di certo può essere un primo passo. Intanto qualcuno ha già creato Instantise in grado di trasformare la ricerca di molti siti in istantanea.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2014