Excite

Lista di alcuni server proxy gratuiti : come mantenere l'anonimato in rete

I server proxy (gratuiti e non) sono tecnicamente dei computer che si interpongono tra il computer di chi lo sta utilizzando e la rete. Più semplicemente sono come dei filtri attraverso i quali passa ogni dato che si scambia su internet facendo in modo che, dal punto di vista della rete, questi dati vengano visti come scambiati dal proxy. Vengono generalmente usati per avere maggiore privacy o per mascherare alcune informazioni che possono essere recuperate dall'ip in chiaro di chi si collega. Queste informazioni fanno capo generalmente alla posizione geografica del "collegante".

Ad esempio alcuni siti americani non permettono ad un ip che fa riferimento, ad esempio, all'Europa, il collegamento. Utilizzando un server proxy con sede negli Stati Uniti sarà possibile effettuare il collegamento verso questi siti. Vengono anche utilizzati nel verso opposto: cioè quando è inibito, da parte del computer di chi si collega, il collegamento verso determinati siti. Il caso più comune è sicuramente quello dei computer aziendali, dove si inibisce il collegamento per esempio ai siti di social network.

Per utilizzare un proxy è sufficiente collegarsi al sito del proxy, eventualmente effettuare una registrazione, e continuare a navigare tranquillamente dalla pagina del sito stesso che mette a disposizione un riquadro dove poter navigare come in un normale browser. Il servizio offerto richiede comunque una spesa in termini di mantenimento dei server e della connessione. Per questo motivo i miglior server proxy sono a pagamento. Esistono però alcuni siti che offrono questo servizio gratuitamente, magari con qualche limitazione. Eccone una lista:

-anonymizer.ru-anonymouse.org-blackdragonproxy.com-bypassit.org-anonymizer.nntime.com-coveredtracks.com/homepage.php-hidemyass.com-hujiko.com-ninjacloak.com -poxy.us.to -the-cloak.com-zend2.com

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016