Excite

Cos'è una scheda USB e come s'installa

Le porte USB, Universal Serial Bus, sono disponibili su tutti i computer e permettono di collegare facilmente delle periferiche come mouse, tastiere, pendrive, internet key, Hard Disk esterni e tanto altro ancora. In un PC di ultima generazione, ci dovrebbero essere almeno 4 porte, nella parte posteriore, e un altro paio nella parte anteriore. Se si vuole aumentare il numero di porte USB di un PC, è possibile acquistare un'apposita scheda USB. Ecco come la si può scegliere.

Innanzitutto distinguiamo le schede USB dai moltiplicatori USB: le prime creano nuove porte e si collegano direttamente alla scheda madre tramite PCI o PCI Express, mentre i secondi si collegano ad una porta USB preesistente per sdoppiarla in più porte. I moltiplicatori, pertanto, si connettono ad una presa USB e permettono di suddividere il segnale anche ad altre dieci periferiche USB.

Poiché le porte USB hanno un determinato voltaggio e permettono di trasferire dati ad una discreta velocità, è sempre conveniente, quando è possibile, creare nuove porte e non moltiplicarle. Le schede USB si collocano nel case, o tower, del computer e internamente si devono collegare ai connettori PCI della scheda madre. Tuttavia, non sempre i collegamenti vanno a buon fine, perché bisogna constatare la compatibilità tra scheda USB e motherboard. Ciò si può fare leggendo i manuali d'istruzioni di entrambi i dispositivi. Ad esempio, le nuove USB 3.0, che offrono velocità fino a 600 MB/s, si possono collegare solo tramite le PCI Express.

Le schede USB per ingressi PCI si possono trovare in commercio a partire dai 15€.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016