Excite

Cos'è e come si sceglie una scheda Ethernet - USB?

La tecnologia ethernet viene utilizzata sopratutto per collegare i PC ad un modem e ottenere una connessione a internet, per mettere una stampante in comune con più computer o scambiare dati velocemente. Ad esempio un cavo RJ45, collegato ad un modem, da un lato, e al computer, dall'altro lato, permette di inserire il PC in una rete detta LAN (Local Area Network).

Sebbene oramai si preferisce utilizzare delle connessioni wireless, sena fili, per creare le W-LAN, i cavi ethernet sono discretamente veloci, non sono soggetti a interferenze con altre onde e offrono trasferimenti più sicuri e stabili. Le schede di rete sono di solito integrate all'interno di un computer, o meglio, assemblate nelle motherboards tramite PCI. L'unica porta visibile all'esterno del PC, è un ingresso rettangolare dove va inserito il cavo RJ45 collegato alla rete.

Le tecnologie Ethernet sono diverse: abbiamo la classica Ethernet da 10 Mbps, la Fast Ethernet da 100 Mbps, la Gigabit Ethernet da 1000 Mbps e la 10 Gigabit ethernet da 10 GBps. Le schede collegabili ad un computer permettono di aderire a questi standard di velocità e così, quando andremo a scegliere una nuova scheda di rete, dobbiamo assicurarci che in essa ci sia riportata almeno la dicitura 10/100/1000.

Una scheda ethernet USB permette di creare una nuova porta di trasmissione nel computer, grazie alla tecnologia USB, senza dover aprire il case o il tower del PC. Queste schede sono Plug&Play, s'installano senza CD-ROM, consumano poca energia e si possono trovare per qualunque sistema operativo. Il prezzo medio di questo dispositivo è di circa 30 euro.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016