Excite

Rutelli su Italia.it: "Meglio chiuderlo"

"Quel sito o cambia oppure è meglio chiuderlo". Il sito in questione è Italia.it, portale chiamato a rilanciare il turismo nel nostro paese e già bocciato dai navigatori per costi e (in)utilità.

Ma stavolta a pronunciare queste parole non è un cittadino qualsiasi ma il Ministro del Turismo Francesco Rutelli. Anche lui si è reso conto dell'enorme spreco (si era parlato di una spesa di 45 milioni di euro) e ha rilasciato dichiarazioni nettissime: "Facciano qualcosa, altrimenti è meglio lasciar perdere". Il sito fu subissato di critiche per le spese, per problemi tecnici, e per alcuni madornali errori.

Sintomatico di una vicenda che non riesce proprio a sbloccarsi è il comunicato ufficiale pubblicato il giorno della presentazione del portale, dove pare che Rutelli avesse una ben diversa opionione sul sito: "Francesco Rutelli ha illustrato l'innovativo portale italiano che è navigabile in quattro lingue e che ha riscosso un immediato successo di critica e di pubblico". Otto mesi dopo, proprio tutti hanno realizzato l'inadeguatezza di Italia.it.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016