Excite

Roma, ecco le multe via Twitter: prime contravvenzioni social nella capitale

  • Twitter.com

Segnalare le contravvenzioni, dai divieti di sosta ai passaggi con il rosso via Twitter, con tanto di foto. Una richiesta che ai romani più "smanettoni" deve essere piaciuta parecchio e così. "I vigili si armano di Twitter. Arrivano le prime multe 'social'". Lo ha annunciato sul proprio account lo stesso comandante della polizia municipale di Roma Raffaele Clemente, che due settimane fa aveva esortato i cittadini a segnalare via Twitter le auto in doppia fila con tanto di foto.

Lo scorso sabato, solo su via Salaria sono state fatte 34 contravvenzioni - la maggior parte a furgoni parcheggiati dove non si poteva - dopo un gran numero di segnalazioni via social network. Il comandante Clemente - criticato dai sindacati per questo tipo di proposta - aveva precisato che non sarebbero state usate le foto per individuare le targhe dei veicoli dei trasgressori e multarli, ma si sarebbe tenuto conto delle situazioni segnalate per intervenire.

"Dell'iniziativa di Clemente penso quello che penso di ogni figura apicale: il comandante sta cercando di rendere molto più efficiente il lavoro della polizia locale, che è una risorsa straordinaria e importantissima per la nostra città", ha detto il sindaco di Roma Ignazio Marino, a margine di una iniziativa al Prenestino. "Ringrazio tutti i vigili - ha aggiunto il primo cittadino romano - e sono sicuro che con il senso di responsabilità e di generosità che contraddistingue questo importante corpo anche nei prossimi giorni avremo una città ordinata e sicura anche nei momenti in cui avremo centinaia di migliaia di persone nel centro storico, in occasione del 31".

Clemente nel proporre di usare Twitter aveva, comunque, precisato che non sarebbero stati multati gli automobilisti indisciplinati twittati e fotografati dagli altri utenti, perché, in ogni caso, le infrazioni devono essere riscontrate dagli agenti. Il sistema, però, può tornare utile per segnalare le zone di Roma con maggiori problemi di traffico e seguirle con più attenzione.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017