Excite

Roma, dal web alla strada. Domani la riunione 'Di traffico si muore'

Domani, sabato 24 aprile, si riunirà il coordinamento di 'Di traffico si muore' presso il prato di fronte all'Ex-lavanderia del complesso del Santa Maria della Pietà, a Roma. La notizia dell'appuntamento, che è per le 13.00, dilaga sul web e sulle pagine di Facebook. Ogni partecipante è invitato a portare cibo e bevande, posate e piatti riutilizzabili da condividere con gli altri; dopo il pranzo avrà inizio la riunione.

Guarda l'immagine choc pubblicata su ditrafficosimuore.org

Si tratta di una riunione di protesta organizzata dai coordinatori dell'associazione, dopo la segnalazione di un altro incidente mortale avevnuto il 30 marzo in via dei Fori Imperiali, proprio dove, il 29 ottobre scorso, è deceduta la giovane ciclista Eva Bohdalova. Paolo Bellino del Coordinamento ha spiegato: 'Le amministrazioni italiane, in questo caso ci riferiamo al Comune di Roma, sono indifferenti alla violenza del traffico veicolare. Sotto gli occhi degli amministratori, da piazza Venezia ai Fori Imperiali le macchine sfrecciano velocissime in barba al codice della strada. Abbiamo segnalato mille volte il problema. In risposta ci vengono offerte piste nella foresta amazzonica, ma nessuno fa nulla per far rispettare i limiti di velocità e per salvaguardare così l'incolumità di ciclisti e pedoni'.

'Di traffico si muore' è un coordinamento di ciclisti urbani ed è nato spontaneamente nel novembre del 2009, dopo la morte di Eva Bohdalova, per iniziativa di un gruppo di ciclisti romani 'stanchi di morire uno ad uno durante i propri leggeri, civili, sani ed ecologici spostamenti quotidiani'.

Foto: ditrafficosimuore.org

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016