Excite

Roma: banda larga, entro il 2014 internet superveloce in tutta la città

  • Getty Images

Entro il 2014: dunque più o meno tra un annoInternet superveloce, quello fino a 100 megabit al secondo, dovrebbe raggiungere a Roma 950 mila tra famiglie e imprese in tutte le zone della città. La notizia è stata annunciata assieme all’accordo siglato in Campidoglio da Acea, Telecom Italia e Fastweb grazie al progetto, NGN servizi a banda ultralarga.

Al via i lavori per stendere oltre 4 mila chilometri di fibra ottica dalle centrali a oltre 6 mila “armadi” con componenti elettronici di ultima generazione. In questo modo avverrà il superamento tecnico del cosiddetto “ultimo miglio” che fino ad oggi aveva impedito l'espandersi dei 100 mega.

Per tutti, dunque, sarà possibile navigare in maniera superveloce favorendo le attività professionali ma anche quelle personali come streaming, download, condivisione.

Il tutto con uno sguardo all'ambiente: saranno impiegati, infatti, sistemi come il no-dig (posa in opera senza scavo) e le mini-trincee. La fibra sarà posata soprattutto nelle tubazioni già esistenti, aggiungendo solo 300 chilometri di nuovi scavi. Acea ha investito 6 milioni di euro per rifare l’alimentazione elettrica dei cosiddetti armadi, in coordinamento con Telecom.

"Con questo accordo”, ha sottolineato il Sindaco di Roma Gianni Alemanno, “la Capitale è in testa all'agenda digitale italiana. Un passaggio importante: la banda larga è una di quelle infrastrutture che cambia il volto di una metropoli. Roma si avvia ad essere sempre più connessa e sempre più smart city".

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017