Excite

Rete accusa Dj australiani protagonisti scherzo telefonico Kate

Ecco il video della conferenza stampa di Rhys Holleran, chief executive della SCA, la compagnia proprietaria della stazione radiofonica australiana 2DayFM che ha fatto sapere che i due dj, protagonisti dello scherzo telefonico dal drammatico epilogo, al momento sono stati sospesi fino a nuovo avviso.

Holleran ha comunque spiegato: "Siamo sicuri di non aver fatto nulla di illegale", mentre la famiglia dell'infermiera ha chiesto il "rispetto della privacy in questo momento difficile" tramite un comunicato diffuso ai media britannici, in cui i familiari si dicono "profondamente addolorati per la morte della nostra amata Jacintha".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017