Excite

Recupero dati dall'hard disk e non solo con queste due utility

Ci sono moltissimi utenti meno esperti che credono impossibile il recupero di dati da un hard disk danneggiato o formattato, inutile dire che si sbagliano. In questo articolo vedremo come recuperare i dati contenuti in un hard disk grazie ad alcune utility particolari.

Uno dei migliori programmi per compiere questa tipologia di operazioni è Recuva, sviluppato dalla stessa software house che ha creato il più famoso Ccleaner. Innanzitutto ci sono tre regole d’oro da seguire:

  1. Smettere di usare l’hard disk dal quale avete intenzione di recuperare i dati
  2. Non installate il software di recupero sullo stesso disco su quale vogliamo operare
  3. Salvate i file su una chiavetta USB o su un altro hard disk.

Una volta installato Recuva ci consente di effettuare il ripristino di file che sono stati accidentalmente cancellati dal computer, come ad esempio i file che si trovavano nel Cestino prima che lo svuotassimo, o immagini e canzoni cancellati per errore da fotocamera o lettori MP3. Il programma pesa solo 646KB e cosa fondamentale è portable, questo vuol dire che non necessità d’installazione e può anche essere lanciato dalla chiavetta USB.

Un altro tool interessante è UnErase Avira Personal, gratuito, e che consente cosi come Recuva di ripristinare i dati, con l’opportunità di recuperare tutti quei file che sono stati cancellati di conseguenza ad un infezione virus o durante la disinstallazione di un software difettoso (come ad esempio i salvataggi nella disinstallazione di un gioco).

Queste sono solo due delle miriadi di utility che internet mette a disposizione gratuitamente e che consentono il recupero di dati da un hard disk.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016