Excite

Randi Zuckerberg infuriata: poca privacy su Facebook

Ha sentito che la sua privacy è stata violata. Peccato che lei sia Randy, sorella di Mark Zuckerberg, che ha inventato uno strumento che fa esattamente, e con la consapevolezza di chi lo utilizza, questo.

Subito dopo l’introduzione dell’app Poke su Facebook, Randi ha postato sul suo profilo Facebook una fotografia di famiglia in cui i componenti, Mark compreso, provano il Poke e scherzano tra loro in cucina. Callie Schweitzer, direttore marketing di Vox Media, ha ripreso la foto dal profilo di Randi e l'ha postata su Twitter rendendola pubblica. Un gesto che non è piaciuto a Randi con Callie che ha dovuto chiedere scusa pubblicamente a Randi Zuckerberg. Insomma il rapporto vita privata e vita social è difficile da gestire, anche quando ti chiami Zuckerberg.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017