Excite

Raffaele Sollecito insultato sul suo blog

Il web entra ancora una volta nel caso dell'omicidio di Meredith Kercher. Dopo le foto pubblicate dalla vittima la sera prima di morire, ora si fa notare il blog di Raffaele Sollecito, uno dei tre fermati.

Sollecito è un abituale navigatore della rete. Nel suo blog, intitolato "Mondi paralleli" e aperto nel 2006, pubblica le sue foto (alcune di queste - ora macabre - lo ritraggono "travestito" da killer) e racconta le sue esperienze di studio. L'ultimo post risale al 13 ottobre, dove racconta della sua esperienza Erasmus in Germania: "Mi sono divertito tantissimo sono stato bene con mille persone provenienti da tutto il mondo e alla fine sono comunque riuscito a portarmi a casa 4 esami [...] Lo rifarei? Si altre 100 volte, ma la vita è una cosa; l' Erasmus è solo un sogno, pura spensieratezza, ti devi preoccupare solo di vivere e nn come vivere, questa sembra un pò una società ideale che concretamente nn si può realizzare. Quando apri gli occhi ti sembra che tutto quello che avevi lasciato è rimasto tale e quale... il problema è che nn sarà mai così, perchè ormai sei cambiato e nn si può tornare indietro, si può solo sperare di trovare un giorno delle emozioni più forti che ti sorprendano ancora".

Ora tra i commenti di questo messaggio ci sono gli amici che lo difendono e tanti accusatori. Messaggi come "ma quanto sei stupido e meschino hai distrutto la giovane vita di una splendida ragazza che ha solo avuto la sfortuna di incontrarti ragazzo inutile, vuoto e senza futuro e ciò che è peggio ti sei guadagnato un biglietto per l'inferno", ma anche "lo conosciamo da 16 anni,ha sofferto tanto e semplicemente non è il tipo. lui si è sicuramente trovato dentro a sta cosa. stento a credere ,anzi non ci credo proprio che sia stato capace di questo" e "io sono sconvolto , ma come fate a difendere una persona del genere?, come potete dire che è un gioco finito male uno STUPRO e un OMICIDIO?". Il tutto, in attesa di sentenze definitive.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016