Excite

R2, il robot umanoide che conquisterà Marte

Robonaut 2, per gli amici R2, sembra uno dei personaggi di Guerre Stellari o di qualche film di fantascienza di ultima generazione, magari in 3D. Eppure lui al cinema non c'è mai stato, perché è il robot umanoide, che a lunedì prossimo partirà per una missione con la Nasa.

Salirà, infatti, sullo shuttle Discovery diretto alla stazione spaziale internazionale, insieme ad astronauti umani. L'uomo tecnologico è stato progettato al Johnson Space Center della Nasa a Houston in collaborazione con la General Motors, e sulla navicella avrà il compito di aiutare i suoi colleghi umani in varie situazioni e in lavori più complessi.

Questo primo viaggio, però, è solo un test per capire come si comporta in determinate circostanze. In particolare sarà utile per la sua manualità. Riesce a manipolare gli oggetti facilmente e potrebbe essere d'aiuto in caso di guasti. Questa prima simulazione servirà a capire se i robot umanoidi saranno in grado di sostituire l'uomo in missioni pericolose o comunque ignote come andare su Marte. È questo il suo principale scopo, aiutare gli astronauti ad arrivare sul pianeta rosso.

In attesa di scoprire se i test funzioneranno, R2 è già una star, un divo robot e ha un account su Twitter molto seguito. Infatti, attraverso il social network informerà i suoi followers sulla missione.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016