Excite

Prova il nuovo AVG Antivirus 2011, gratis, per un mese

AVG Antivirus, si presenta ormai come uno degli antivirus più efficaci sul mercato dei programmi per la sicurezza dei pc. Con la versione 2011 però, si piazza davvero ai primi posti delle classifiche dei migliori antivirus. Viene distribuito in due versioni, una Free e una a pagamento, quest'ultima disponibile anche in una versione di prova dell'antivirus, gratis per un mese.

Il programma si presenta in una veste davvero completa in questa versione 2011 a pagamento. Esso, infatti, oltre ad essere un antivirus, è anche un antispyware e antirootkit. La sua "intelligenza" è davvero sorprendente: non riconosce molti falsi positivi, non riempiendoci di avvisi che spesso si rivelano inutili, e lavora bene in background, diminuendo il consumo di risorse quando stiamo lavorando con qualche programma.

La differenza maggiore dalla versione Free, sta nell'implemento delle funzioni di protezione online. Grazie all'AVG Online Shield, l'utilizzo di chat e social network sarà più sicuro. Infatti l'Online Shield controlla i files che stiamo per scaricare, prima del download, mettendoci al sicuro da sgradite sorprese. Inoltre, controlla i link che ci vengono inviati quando siamo in chat, risolvendo il problema, fastidiosissimo, dei virus che vengono inviati dai propri contatti in automatico sotto forma di link.

Infine AVG Anti-Virus 2011 è dotato di un ottimo sistema di supporto online, che garantisce gli aggiornamenti prioritari e, grazie a un team di tecnici ed esperti, è in grado di rispondere a tutti i quesiti che vengono mossi in relazione ai dubbi dell'utente.

Se proprio vogliamo trovare una pecca, può essere la mancanza di un firewall e un filtro anti-spam, presenti questi ultimi, in un'altra versione che possiamo definire "full optional", chiamata AVG Internet Security.

Insomma, davvero un ottimo prodotto, da provare sicuramente per il mese gratuito...

  • Fonte:
  • Techclump

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016